Italian Business Consulting
Italian Business Consulting

Una charity (organizzazione di beneficenza) e’ un’organizzazione non a scopo di lucro che si concentra sul raggiungimento di obiettivi filantropici legati ad attivita’ di bene comune.


Il Charity Act regolamenta le charity in Inghilterra e prevede che ogni organizzazione di volontariato sia istituita solo per fini caritativi, sociali, imponendo che ogni profitto realizzato sia utilizzato solo ed esclusivamente per scopi dell’organizzazione.

Ogni giurisdizione applica uno specifico regolamento sulle charity, come quella inglese, e pertanto creare una charity in Inghilterra puo’ risultare complesso se non si e’ seguiti da esperti professionisti in grado di seguirvi in ogni fase di creazione e gestione dell’organizzazione tenendo in considerazione le normative locali.
 

Dopo aver condotto un’analisi di fattibilita’ con ricerca di mercato e prodotto un business plan, il primo e principale step per creare una charity in Inghilterra e’ la formazione di una organizzazione giuridica che sara’ utilizzata per registrare appunto la charity presso le autorita’ locali.

Ci sono 4 tipi di organizzazione giuridica che possono essere utilizzate per formare una charity:

1. Trust

2. Societa’ di diritto inglese a responsabilita’ limitata

3. Un atto di costituzione

4. Un associazione senza personalita’ giuridica

 

Ognuna delle suindicate forme giuridiche puo’ essere preferibile ad altre secondo determinate circostanze, ad esempio il Trust puo’ essere utilizzato quando la charity e’ amministrata da poche persone e in modo semplice senza un limite di tempo, e quando ad esempio ci sono beni mobili o immobili da conferire per i fini dell’attivita’ di charity che si vuole perseguire; mentre e’ preferibile utilizzare una societa’ a responsabilita’ limitata quando c’e’ il bisogno di assumere dipendenti e sottoscrivere contratti di natura commerciale con terze parti.

 

Una volta definita la forma giuridica con cui registrare la charity, si procede con i seguenti steps:

 

  • Preparare il documento governativo (the governing document) in cui sono descritte le attivita’ della charity e come questa sara’ amministrata
  • Assegnare un nome alla charity
  • Nominare i Trustee (nella maggior parte dei casi una charity ha bisogno di 3 Trustee)
  • E quindi registrare la vostra charity in Inghilterra.

 

Possiamo assistervi nella formazione di una charity in Inghilterra offrendo una consulenza che copra ogni aspetto di carattere legale, fiscale e amministrativo non soltanto in fase di fondazione ma anche nella fase amministrativa post creazione.

 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattare un nostro consulente attraverso la sezione contatti.

 

____________________________________________________________
 

Dic.resp. Su questo sito non viene offerta alcuna consulenza , il lettore non può affidarsi esclusivamente allo scritto di queste pagine.Le nostre soluzioni sono offerte qualora le leggi lo permettono. Italian Business Consulting Ltd ha sede a Londra con company number 08184615 e registered address :  88 Wood Street - 10th floor, EC2V 7RS, London-United Kingdom VAT number GB 221 5686 18

Brochure

Trattato Italia-UK

Print Print | Sitemap
© Italian Business Consulting Ltd